Cinque stelle da Facebook per STS Alluminio (e Aircare)

0

Cinque stelle da Facebook per STS Alluminio (e Aircare)Facebook è un grande posto in cui condividere idee, sensazioni, esperienze. Per questo, molti lo considerano un mezzo poco adatto a sviluppare reti professionali e magari più giusto per il tempo libero e i rapporti informali. Ma come si sa, spesso il mezzo lo fa chi lo usa, e se usato bene anche Facebook può diventare un ottimo canale per promuovere la nostra attività. O magari per avere conferma che si ha imboccato la strada giusta, come è successo di recente a STS Alluminio, uno dei nostri clienti più affezionati. Sulla sua pagina Facebook ha ricevuto la recensione di un cliente soddisfatto che, partito con l’idea del PVC, ha poi scelto l’alluminio optando anche per l’installazione di Thesan Aircare, il sistema di ventilazione meccanica controllata ormai ben noto ai lettori di questo blog. Riportiamo di seguito parte la recensione a cinque stelle del cliente STS: crediamo che sia un bel modo per spingere i professionisti del nostro settore a usare efficacemente i social network per promuovere la loro attività. E naturalmente a usare i prodotti giusti…

“Sono rimasto piacevolmente stupito dalla serietà e dalla competenza professionale del personale del STS. Infatti il lavoro di sostituzione dei serramenti della mia abitazione è stato eseguito a regola d’arte, a partire dalla costruzione dei serramenti e fino alla posa in opera, con una cura straordinaria dei particolari.
 Devo dire che in origine ero orientato su dei serramenti in PVC, poi dopo avere visto con i miei occhi alcune fasi delle lavorazioni, ho optato per l’alluminio, anche perché in questo modo ho dato del lavoro ad una ditta locale, con maestranze locali, e questa secondo me è una cosa importante. 
Seguendo gli ottimi consigli del Sig. Filippa, ho istallato serramenti costruiti con
profilati Metra a taglio termico, completi di vetrocamera con tre vetri. La differenza si è vista subito, sia dal lato dell’abbattimento del rumore (abito a 100 m dal campanile…) sia dal lato dell’isolamento termico, infatti in questa mattine in cui la temperatura esterna è scesa fino a -8 la temperatura interna è rimasta sui +16/17 senza avere alcuna forma di riscaldamento accesa.
 Seguendo sempre i consigli del sig. Filippa ho deciso di far posare gli aereatori Aircare nelle camere da letto e questa è stata sicuramente una mossa vincente. 
Infatti, dove abito, durante il periodo invernale il sole non arriva per più di un mese, ed ogni volta che dovevo fare un ricambio d’aria, gran parte del calore andava disperso, mentre adottando gli aereatori riesco, con un irrisorio consumo di elettricità, ad effettuare il ricambio dell’aria, disperdendo una minima quantità di calore.
 Rimane una sola cosa da dire… il prezzo: onesti, in linea con i prezzi degli altri concorrenti, anzi in alcuni casi perfino inferiore. 
Se avete la necessità di sostituire i serramenti, vi consiglio di fare un salto alla STS Serramenti.”

Crediti foto: Gil C / Shutterstock.com

Lascia una risposta

Inserisci commento
Inserisci il tuo nome