Lom Cer: I primi cinquant’anni di un’azienda speciale

0

Lom CerLa vita comincia a cinquant’anni. Si dice spesso, e come ogni luogo comune nasconde un bel pezzo di verità: almeno a guardare l’entusiasmo e la grinta con cui la Lom Cer, uno dei serramentisti più prestigiosi nell’area toscana, ha celebrato il suo primo mezzo secolo di attività. All’evento abbiamo partecipato anche noi di Savio, e parlando con geometri, architetti e ingegneri è stato facile avere la conferma diretta di quanto l’azienda di San Donato, non distante da Lucca, sia oggi un punto di riferimento per il settore.

La Lom Cer è nata dall’incontro di due amici, entrambi con la passione per la meccanica e la voglia di farla diventare un mestiere. Nel 1963 Silvano Ceragioli e Normano Lombardi aprirono una bottega nei locali di una stalla, e con l’aiuto delle loro idee e il sostegno degli amici riuscirono a partire subito alla grande.

Lom CerDopo pochi anni comprarono un piccolo capannone, proprio nello stesso luogo in cui oggi l’azienda guidata da Giovanni Ceragioli, figlio di Silvano, occupa i suoi nuovissimi 1500 metri quadri.

Una sede inaugurata in occasione dell’anniversario, che ospita tutte le differenti aree produttive: Lom Cer abbraccia infatti tutto il settore della carpenteria metallica e dei serramenti, per il settore pubblico e per quello privato.

“Abbiamo avuto una continua evoluzione – racconta Ceragioli – e per noi festeggiare il mezzo secolo è un bel traguardo anche perché, nonostante la crisi, riusciamo a garantire posti di lavoro”. Tutto ciò con un connubio fra sapienza artigiana e precisione industriale che solo le migliori aziende sanno offrire.

Lascia una risposta

Inserisci commento
Inserisci il tuo nome