Nuova Manon 100% alluminio: tutta la forza di un classico

0

Nuova Manon Savio - 100% alluminioSi può reinventare un classico? Una domanda al confine fra arte e filosofia, ma che nel nostro caso assume un significato ben più concreto: se si parla di classico, infatti, nel catalogo Savio non si può non citare Manon, la cremonese per anta e anta-ribalta che è da sempre un modello di riferimento per il settore.

Oggi anche un classico come Manon si rilancia in modo nuovo: le nuove versioni sono oggi completamente in alluminio, un materiale che – qui lo sappiamo molto bene… – garantisce ancor più robustezza e resistenza nell’uso quotidiano. Ma c’è di più: grazie a questa nuova trasformazione, Manon punta dritta al top della resistenza, secondo quanto dice la norma EN 1312-3 che certifica i requisiti di funzionalità e durabilità degli accessori per serramenti.

Una robustezza garantita 34 anni

In base a questa severa normativa, Nuova Manon si dimostra infatti più instancabile che mai, raggiungendo il massimo dei cicli previsti: con una media di 2 aperture e chiusure al giorno, Manon sarà come nuova per i prossimi 34 anni di utilizzo. Una dimostrazione di estrema affidabilità per una cremonese che si candida a fare da punto di riferimento ancora molto a lungo, nonostante la concorrenza sempre più agguerrita.

Ergonomia, design, funzionalità

Tutto ciò, naturalmente, senza rinunciare alla grande fluidità di manovra che la distingue e nemmeno al suo design inconfondibile: la classica “spolliciata” sul manico, disegnata da Pininfarina, rimane intatta a connotare un’estetica con forte personalità e ottima prensilità. Doti riconosciute di un prodotto installato su decine di migliaia di finestre in alluminio in tutto il mondo.

Il valore dell’igiene BioCote

Nuova Manon è disponibile anche con trattamento superficiale BioCote, che elimina il 99% dei batteri dannosi per la salute. Ciò la rende perfetta per ambienti con un alto traffico di utenti e un utilizzo intensivo, come scuole, uffici, ospedali e centri di ospitalità.

La stessa Manon di sempre, ma tutta nuova

A queste si aggiunge un fissaggio saldo e irreversibile grazie alle viti metriche M5, uno speciale sistema che rende semplice la reversibilità della cremonese, un cassetto ribassato per un ingombro più discreto e i cursori metallici che offrono una robustezza a prova di uso intensivo. La nuova versione con chiave, poi, può contare su un cilindro più robusto e sicuro, oltre che su un’impugnatura ancora più comoda.

Per maggiori dettagli, scarica qui il depliant di Nuova Manon.

Lascia una risposta

Inserisci commento
Inserisci il tuo nome