Savio ottiene la certificazione OHSAS 18001 sulla sicurezza

0

Savio ottiene la certificazione OHSAS 18001 sulla sicurezza

A novembre 2015, Savio ha superato l’esame di certificazione secondo lo standard OHSAS 18001:2007, che riguarda i sistemi di gestione della sicurezza sul lavoro (l’acronimo sta per Occupational Health and Safety Assessment Series). Un risultato importante, che ha coinvolto gran parte delle funzioni in azienda e ha richiesto un impegno davvero notevole, confermando l’attenzione della nostra azienda per la prevenzione degli infortuni. La certificazione, attribuita dall’Ente TÜV incaricato, ha riguardato lo stabilimento di produzione e le due unità locali di progettazione, oltre al magazzino del prodotto finito.

Ogni rischio sotto controllo

La certificazione OHSAS 18001 riconosce una scelta aziendale molto precisa: valutare in modo oggettivo e sistematico i rischi nei luoghi di lavoro in ognuna delle situazioni in cui ci si può trovare, dalle condizioni quotidiane alle occasioni anomale sino a quelle di vera e propria emergenza. L’analisi dei rischi è il fattore centrale di tutto il sistema di prevenzione e sicurezza: da qui passa la consapevolezza dei rischi possibili da parte di tutti i dipendenti, la possibilità di predisporre tutte le misure di protezione e dunque la riduzione dei rischi sin dalla fonte.

Da sempre, in Savio seguiamo procedure rigorose e facciamo controlli periodici e accurati degli eventi critici, analizziamo i rischi di infortunio e di malattie professionali e programmiamo azioni puntuali di miglioramento per evitare l’insorgere di nuovi rischi. La certificazione è dunque il sigillo di una precisa politica aziendale, portata avanti negli anni.

Una cultura della sicurezza

Per ogni azienda che considera al primo posto la sicurezza dei lavoratori, l’obiettivo non può che essere quello di ridurre a zero gli infortuni. Noi siamo convinti che il modo più efficace per farlo sia diffondere una “cultura della sicurezza” fra tutti coloro che possono contribuire a questo obiettivo, a cominciare dal top management. Per questo abbiamo cominciato un percorso di informazione e formazione che tocca tutti i temi sensibili di salute e sicurezza:

  • utilizzo in sicurezza di materiali e attrezzature
  • uso dei dispositivi di protezione
  • manutenzione delle attrezzature per prevenire rischi
  • procedure di lavoro per le attività potenzialmente rischiose
  • comunicazione efficace e costante sulle norme di sicurezza
  • controllo e vigilanza sul rispetto delle regole

Il sistema di gestione regolato dalla norma OHSAS è costruito in modo da essere integrato con il sistema di gestione ambientale e dunque con la norma ISO 14001: anche intuitivamente si comprende come sicurezza e ambiente siano infatti strettamente connessi e come le politiche di gestione debbano perciò essere non solo compatibili, ma sostenersi l’una con l’altra.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA