Imparare a crescere: una giornata Aluscuola in un istituto romano

aluscuolaQualche settimana fa (in questo post) via abbiamo raccontato il progetto di formazione Aluscuola, i suoi obiettivi e le ragioni per le quali è nato. Recentemente, due professionisti commerciali di Savio hanno condotto un incontro nella scuola professionale Teresa Gerini di Roma, una lezione pratica in laboratorio durante la quale si sono confrontati con i ragazzi, trasferendo loro una serie di nozioni tecniche specifiche.

 
Lasciamo a Marcello Policriti – responsabile d’area – e a Marco Ballarini – agente di zona – il racconto della giornata.

L’incontro con le classi del 1° e 3° anno è avvenuto in un laboratorio attrezzato con banchi da lavoro, macchinari per la lavorazione dei serramenti e un fornito magazzino di accessori Savio.

aluscuola Prima di ogni cosa è necessario fare una premessa: l’istituto è frequentato da ragazzi dei quartieri della periferia romana, che trovano nella scuola l’occasione di imparare un mestiere.

La voglia di rivalsa che si intravede in alcuni di loro fa pensare allo spirito che la maggior parte dei nostri ragazzi, più fortunati, sembra ormai aver perso.

 
Tutto ciò è reso possibile anche grazie all’impegno del prof. Marcello Nori, che segue i ragazzi nel loro percorso e concorda periodicamente con noi i diversi argomenti da trattare.

Durante la lezione con i ragazzi del terzo anno abbiamo trattato tutti gli aspetti tecnici e produttivi dell’anta ribalta: tipologie e varianti, normative, certificazioni, sicurezza. Con gli studenti del primo anno abbiamo invece fatto una panoramica dei diversi tipi di infisso, legando ciascuno agli accessori necessari e soffermandoci in modo particolare sulle cerniere.

aluscuola Con le loro domande, i ragazzi ci hanno stimolato ad approfondire specifiche questioni e, nonostante una certa vivacità, è stato semplice portare avanti una lezione organica e coerente. Nei prossimi mesi i ragazzi saranno impegnati in uno stage: ciascuno di loro lavorerà per un mese in un’officina che produce serramenti, dove potranno sperimentare direttamente anche alcune delle cose viste insieme, e vivere in prima persona un assaggio del loro futuro professionale.

A questo proposito, con il nostro lavoro ci capita di seguire alcuni ragazzi anche dopo l’esperienza scolastica, ed è un piacere vedere che molti di loro sanno dimostrare le loro capacità o addirittura aprire proprie aziende, dando ancor più valore a progetti come Aluscuola.”

Per approfondimenti sul progetto: www.gerini-cnos.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.