Il Governo conferma gli ecobonus per tutto il 2014

0

ecobonus - incentivi - detrazioni 65%La Legge di Stabilità approvata ieri in consiglio dei ministri porta con sé un’ottima notizia per il comparto edilizio e immobiliare confermando gli ecobonus.

Con un parziale cambio di direzione dell’ultim’ora, i bonus fiscali del 65% per il risparmio energetico e del 50% per le ristrutturazioni sono stati prorogati sino al 31 dicembre 2014, facendo tirare un respiro di sollievo (in buona parte inaspettato, viste le indiscrezioni che circolavano negli ultimi giorni) a tutte le aziende di settore.

Abbiamo più volte sottolineato come le agevolazioni generino oggi circa un terzo del volume totale del settore e siano un sostegno imprescindibile per migliaia di aziende: questa proroga è perciò pura linfa vitale, una scommessa del Governo sulla principale leva di sviluppo per l’industria delle costruzioni, dell’involucro edilizio e delle nuove energie.

Tutto confermato ancora per un anno, dunque: il progressivo calo degli incentivi comincerà dal 2015, quando il bonus energetico scenderà al 50% e quello per gli interventi semplici al 40%. Il ritorno al 36%, indicato dall’attuale legge ordinaria, è previsto per il 2016.

Per maggiori informazioni sugli ecobonus vai sul sito del governo

Lascia una risposta

Inserisci commento
Inserisci il tuo nome